Statistica

Dal 2015 l'Ufficio federale di statistica (UST) pubblica ogni anno i risultati delle sue indagini sui musei svizzeri, fornendo una panoramica completa del panorama museale elvetico.

Statistica

Dalla Fotostoria della Rivista svizzera dei musei: Museum HAARUNDKAMM.

Erhebung Besucherzahlen 2023

Etliche Museen haben mit Veröffentlichung ihrer Besucherzahlen 2023 eine positive Bilanz gezogen und einen Besucheranstieg vermeldet. Als Dachverband möchte der VMS die Museen in der Schweiz und im Fürstentum Liechtenstein befragen, ob die Mehrheit der Museen einen Anstieg der Besucherzahlen gegenüber dem Vorjahr verzeichnet, ob Museen aller Grössen, Regionen und Sparten betroffen sind und wie dies interpretiert werden kann. Alle Schweizer Museen waren eingeladen, diese Umfrage bis zum 31. März 2024 auszufüllen. Die Ergebnisse werden in Kürze auf dieser Seite veröffentlicht.

Panoramica

Quanti musei

La Svizzera è un paese di musei. Nel 2021, 1'081 musei erano attivi nella conservazione, esposizione, studio e divulgazione dei beni culturali. Di questi, circa 800 musei sono membri dell'Associazione dei musei svizzeri.

Struttura e finanziamento

I musei regionali e locali, le cui collezioni sono specifiche di una regione o di un comune, sono i più numerosi. Rappresentano quasi un terzo (31,2%) di tutti i musei svizzeri. Al secondo posto ci sono i musei d'arte (15%), seguiti dai musei tecnici (13,6%) e dai musei di storia (11,1%).

Struttura e finanziamento

Frequentazione

Non è possibile contare i visitatori individuali, ma è possibile contare le visite. Nel 2021, i musei hanno registrato 10,3 milioni di ingressi. Nel 2020, questa cifra era di 8,1 milioni.

Frequentazione e mediazione culturale

Collezione ed esposizioni

Nel 2021, circa 77 milioni di oggetti sono stati conservati nei musei svizzeri. La maggior parte degli oggetti si trova nei musei di scienze naturali.

Collezione ed esposizioni

Personale del museo

Nel 2021, il personale volontario rappresentava circa il 40% dei dipendenti dei musei svizzeri. Le donne rappresentano il 62% della forza lavoro.

Personale del museo