Standard

Ricerca sulla provenienza nei musei

Indagare la provenienza delle proprie collezioni è una parte essenziale del lavoro museale. La ricerca sulla provenienza permette di raccogliere informazioni preziose per inventariare e documentare le opere e di ricostruirne la loro storia. Aiuta inoltre ad acquisire una conoscenza fondata delle proprie collezioni e quindi a chiarire i rapporti di proprietà.

Provenienza © AMS, Martina Lauterbach
© AMS, Martina Lauterbach

Il personale preposto a questo compito svolge indagini sull'origine delle opere presenti nelle collezioni, si occupa del problema delle proprietà confiscate dai nazisti e degli oggetti provenienti da contesti coloniali, dalla zona di occupazione sovietica e poi dalla Repubblica Democratica Tedesca, nonché della dislocazione illegale dei beni archeologici saccheggiati. Obiettivo della ricerca sulla provenienza è tracciare la storia – preferibilmente completa – dell'oggetto e accertare i passaggi di mano. L’importante è che tutte le fonti siano prese in considerazione e che i risultati delle indagini siano documentati in modo comprensibile. Spesso la catena di provenienza non può essere completamente chiusa e le lacune rimanenti devono essere interpretate sulla base delle ricerche effettuate. La ricerca sulla provenienza è condotta, nel migliore dei casi, in modo proattivo dall'istituzione stessa. Negli ultimi anni, la gamma delle ricerche sulla provenienza si è notevolmente diversificata e ampliata: sebbene le problematiche di fondo rimangono simili, i metodi e le fonti prese in esame possono variare.


Informazioni

Pubblicazione AMS «La ricerca sulla provenienza nei musei I. Opere e manufatti d’arte frutto di spoliazioni naziste»
Workshop AMS «La ricerca sulla provenienza nei musei»
Pubblicazione AMS/ICOM Svizzera «Linee guida per l’acquisizione e l’accettazione di beni culturali e del patrimonio naturale»
Pubblicazione ICOM Italia «Codice etico»
Sito web UFC «Opere d'arte frutto di spoliazioni»
Sito web Gruppo di lavoro svizzero per la ricerca sulla provenienza
Sito web «Lange & Schmutz Provenienzrecherchen»