Convegno annuale 2022

PARTECIPARE E COINVOLGERSI - I MUSEI NEL CAMBIAMENTO

Il convegno annuale dei musei svizzeri 2022 si terrà dal 1° al 2 settembre 2022 all' Espace Gruyère di Bulle, nel cantone di Friburgo. Sarà dedicato al tema "Partecipare e coinvolgersi - i musei nel cambiamento"

Convegno annuale 2022 © Heinz Hiltbrunner
© Heinz Hiltbrunner

Il convegno annuale dei musei svizzeri 2022 sarà dedicato al tema «Partecipare e contribuire - i musei nel cambiamento».

Il dibattito politico sulla (migliore) partecipazione culturale è piuttosto recente in Svizzera. Nel 2016 la partecipazione culturale è stata inserita nel messaggio culturale e da allora il suo rafforzamento fa parte delle tre linee d'azione strategiche della politica culturale della Confederazione. I musei svolgono un ruolo centrale a questo riguardo: permettono a bambini, giovani e adulti di acquisire conoscenze attraverso la pratica e di partecipare alla vita culturale o anche a contriburici. Tuttavia, le pratiche museali orientati al dialogo, il networking e la participazione non offrono solo opportunità, ma pongono anche molte sfide ai musei. Attribuire un ruolo altrettanto importante alle idee e alle conoscenze del pubblico e della popolazione, nonché alla prospettiva professionale del museo stesso, richiede un atteggiamento adeguato. Cosa è cambiato rispetto a questo punto negli ultimi sei anni? Ci sono effetti evidenti sulla gestione e sull'organizzazione dei musei? Sono necessari nuovi profili professionali che corrispondano a un'attività museale più orientata alla partecipazione e al coinvolgimento? Qual è il ruolo delle istituzioni formative in questo contesto? Hanno i progetti di citizen science il potenziale di cambiare l'orientamento dei musei? Queste e altre domande saranno al centro del convegno annuale dei musei svizzeri di quest'anno.

Il convegno annuale è il luogo d'incontro annuale per i professionisti dei musei e offre l'opportunità di riflettere e fare networking.

Per chi è?

Professionisti dei musei, membri di comitati e consigli di fondazione, responsabili di servizi culturali, studenti, politici, altre persone interessate.

Programma

Il convegno ha luogo a Bulle da giovedì 1° settembre alle 10.30 a venerdì 2 settembre alle 16.30. Il congresso e tutti i pasti si svolgeranno all'Espace Gruyère di Bulle. Le escursioni del venerdì pomeriggio avranno luogo nella regione Gruyère.

Programma dettagliato

Giovedì 1° settembre 2022


Dalle 9.30 Benvenuto e caffè

10.30 Indirizzo di benvenuto
Carole Haensler, Associazione dei musei svizzeri
Carine Bachmann, direttrice dell'Ufficio federale della cultura
Philippe Trinchan, responsabile del Servizio culturale del cantone di Friburgo

Moderatrice: Judit Solt, giornalista BR, caporedattrice TEC21


Parte I
  • Keynote: Un nuovo approccio
    Dr. Henning Mohr, Direttore Institut für Kulturpolitik der Kulturpolitischen Gesellschaft e.V.
  • Sviluppare competenze per la partecipazione / diversità / inclusione: all'incrocio tra formazione, pratica e ricerca
    Dr. Sandra Winiger, docente BA Art Education, Zürcher Hochschule der Künste
  • Pluralità di patrie: come un piccolo museo cerca la polifonia
    Pamina Sigrist, Direttrice Historisches Museum Obwalden
12.10 Pranzo

14.00 Parte II
  • Keynote: Cosa significa partecipazione? Condizioni e conseguenze dal punto di vista dell'organizzazione
    Eva Grädel, responsabile del progetto paul+ich, Pia Läderach, direttrice del museo per bambini Creaviva, et Thomas Soraperra, direttore commerciale del Kunstmuseum Bern - Zentrum Paul Klee
  • Conosciamo (davvero) il nostro pubblico?
    Christel Deshaie, project manager pianificazione strategica Musée olympique
    Fabien Morf, fondatore e direttore di L’Oeil du Public (Suisse)
  • Gestione delle parti interessate ai progetti di collaborazione
    Valérie Clerc, Redattore web responsabile di notreHistoire.ch
  • Orientarsi verso il pubblico: una sfida interna
    Daniel Furter, direttore del museo del castello di Burgdorf
  • Passeuses et Passeurs de culture: osate fare arte in modo diverso!
    Sandrine Moeschler, Musée cantonal des Beaux-Arts de Lausanne
  • Partecipare al dibattito: la mostra «Naturalisation» al Musée gruérien
    Anne Kristol, collaborattrice scientifica Laboratoire d’études des processus sociaux
    Christophe Mauron, conservatore Musée gruérien
16.30 Sintesi e seduta di domande-risposte con gli oratori

17.15 Aperitivo

Dalle 19.00 Cena
Ulteriori informazioni sono disponibili nella "programma quadro"

Venerdì 2 settembre 2022


Dalle 9.00 Benvenuto e caffè

10.00 Indirizzo di benvenuto

Moderatrice: Judit Solt, giornalista BR, caporedattrice TEC21


Parte III
  • Keynote: Partecipare alla scienza: come si fa?
    Agnès Parent, directrice des publics Muséum national d'Histoire naturelle Paris
  • Scienza partecipativa : Perché e come esattamente?
    Pia Viviani, fondatrice e co-direttrice catta gmbH
  • Musei come "generatori di idee"
    Tiina Stämpfli, Direttore aggiunto della Fondatione Science et Cité

11.40 Sintesi e chiusura

12.00 Pranzo

Dalle 13.30 Partenza degli autobus per le escursioni

Dalle 13.30 Escursioni
Ulteriori informazioni sono disponibili nella "programma quadro"

16.30 Fine del convegno annuale

Programma quadro


Cena

La cena di giovedì sera sarà all'insegna delle specialità friburghesi con il pasto della Bénichon, una festa popolare friburghese (è prevista un'opzione vegetariana). Sorprese musicali aspettano gli ospiti.

Escursioni (a scelta)

  • 3 musei a Gruyères (d/f) In un pomeriggio, i partecipanti scopriranno i tre musei di Gruyères. A Tibet Museum, che presenta una collezione di oggetti rituali buddisti, il team del museo discuterà la costituzione di una collezione privata. La visita proseguirà a Musée HR Giger dedicato alle creature futuristiche di Hans Ruedi Giger rese famose dal film "Alien". La gita si concluderà al Château de Gruyères, costruito nel XIII secolo, dove il team presenterà la riformazione del percorso di visita e la strategia di diversificazione del pubblico.
  • Musée gruérien a Bulle (d/f) Il Musée gruérien presenta l'arte, la storia e le tradizioni della regione della Gruyère. La visita professionale permetterà di immergersi nella mostra collaborativa intitolata "Naturalisation", presentata durante il convegno annuale.
  • 2 musei a Broc (f) La visita inizierà a Electrobroc, un sito dedicato all'energia, dalle sue sfide globali alle azioni individuali concrete, dove verranno presentati i mezzi low e high tech messi in atto per garantire più di 800 visite guidate all'anno. Nella seconda parte della visita, il team di Maison Cailler descriverà le azioni di marketing sviluppate per il pubblico.
  • Vitromusée (d/f) Il Vitromusée Romont, precedente Musée du Vitrail, è stata fondata nel 1981 e ha sede nel castello di Romont. Durante la visita, i partecipanti scopriranno la storia delle pitture su vetro attraverso un'ampia collezione di vetrate e dipinti su vetro.

Verranno organizzati dei pullman per i partecipanti. Il ritorno è previsto alle 16.30 all'Espace Gruyère.


Costi


Membri AMS/ICOM
Non-membri
Convegno annuale (incl. pausa caffè e pranzo)

210.- 260.-
Cena del giovedì (incl. acqua minerale e caffè)

60.- 60.-
Escursioni del venerdì 10.- 15.-


Informazioni

  • I discorsi sono in francese e tedesco. Verrà fornita una traduzione simultanea (in tedesto e francesce).
  • Le keynote e le brevi presentazioni saranno registrate e rese disponibili online dopo la conferenza.
  • L'AMS e ICOM Svizzera possono utilizzare le foto scattate durante il convegno annuale per scopi di comunicazione. Se i partecipanti non desiderano apparire nelle foto, sono pregati di indicarlo al momento dell'iscrizione.
  • Quest'anno, il convegno annuale e le assemblee generali si terranno separatamente. Le informazioni sull'Assemblea generale congiunta dell'Associazione dei musei svizzeri e di ICOM Svizzera sono disponibili sul sito qui.
  • Il numero di posti è limitato.
  • Il termine per l'iscrizione è il 24 agosto 2022.
  • È disponibile una quota di camere d'albergo per la notte dell'1-2 settembre:
    Ulteriori informazioni Per accedere al contingente dell' Hotel D, deve inserire il codice AMSICOM al momento della prenotazione (il codice sarà valido dal 2 giugno al 10 agosto 2022). Sito web

Partecipare

Iscrizione


Prolungare il soggiorno

Chi desidera prolungare il suo soggiorno a Gruyère può approfittare dell'offerta "Passeport La Gruyère" dell'ufficio turistico. Ulteriori informazioni


Con il generoso sostegno di